No banner in farm
iscriviti alla newsletter

ISAserver.it - No. 1 Unofficial European web site on Microsoft ISA Server 2006 2004 2000

Home di ISAserver.it
Google
 
Articoli
Autori di ISAserver.it
Forum Tecnico Iscriviti al feed RSS del forum di ISAserver.it
Blog di Luca Conte Iscriviti al feed RSS del blog di ISAserver.it
Software per ISA Server
Soluzioni Hardware per ISA Server
Eventi Tecnici e Formazione
Libreria di ISAserver.it
Contatti
Consigliati da ISAserver.it

No banner in farm
WORKBOOK

No banner in farm
Quale prodotto utilizzi

Quale prodotto utilizzi

VMexperts.org
Community tecnica italiana sulla Virtualizzazione
VOIPexperts.it
Community tecnica italiana sul VOIP
 
 
ISAserver.it Forum
ISAserver.it Forum
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 ISA Server 2006
 ISA Server 2006 & Integrazione VOIP
 PROXY H323 (ALG)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

macarleo
Junior Member

128 Posts

Posted - 26/11/2009 :  17:27:13  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Ragazzi

Come sempre un saluto a tutti.

Naturalmente quando si lavora nel privato vengono chieste attività per riparare i danni progettuali che altri hanno combinato, ma questa è un'altra storia.

Volevo sapere da Giulio "che secondo mè e uno dei massimi esperti in questo campo" se ISA server 2006 ha funzionalità di Proxy ALG H.323

la mia situazione è la seguente devo mettere in comunicazione due gatekeeper fra di loro per la videconferenza, entrambi sono dietro un firewall open che non supporta correttamente il protocollo h.323 e lo volevo sostituire con ISA.

Studiando un po ed eseguendo qualche test mi sono imbattuto nelle problematiche classiche del protocollo H.323.

Ho scoperto che se voglio far comunicare due gatekeeper con le relative reti private fra di loro "attraverso internet" a monte devono avere un firewall con certe caratteristiche.

naturalmete ho già valutato la posibilità di fare una vpn site to site "ma aimè i problemi non vengono mai da soli" hanno entrambi lo stesso piano di indirizzamento e non può essere cambiato.

detto cio cosa mi dici caro Giulio.

in realtà mi sono reso conto "dopo aver configurato un ISA server 2006 di TEST nella sezione h.323 filter --> call controll gatekeerper " che il mio sistema di videconferenza accetta e registra isa server come se fosse un gateway, ma non sono riuscito a fare di più.

il sistema gatekeeper utilizzato è della Aethra e nella sezione Gateway h.323 è registrato ISA server con tanto di numerazione e.164.

è una strada percorribile sostituendo i firewall open con ISA?

Saluti



IsaCab
Moderator

4298 Posts

Posted - 26/11/2009 :  17:58:58  Show Profile  Reply with Quote
Ciao,

quote:
Naturalmente quando si lavora nel privato vengono chieste attività per riparare i danni progettuali che altri hanno combinato, ma questa è un'altra storia.

Ti capisco, pensa che io ancora lavoro per riparare ai miei errori di gioventù

quote:
"che secondo mè e uno dei massimi esperti in questo campo"

ora sono tre metri sopra la sedia... ti ringrazio ma ne devo fare ancora di strada prima di meritarlo.

quote:
mi sono imbattuto nelle problematiche classiche del protocollo H.323.

Il NAT ?? non è un problema di H323, ma un problema di RTP, usato ad esempio anche dal SIP.

quote:
naturalmete ho già valutato la posibilità di fare una vpn site to site "ma aimè i problemi non vengono mai da soli" hanno entrambi lo stesso piano di indirizzamento e non può essere cambiato.

Se non vuoi impazzire e/o dare disservizi di varia natura è l'unica strada consigliabile.

quote:
in realtà mi sono reso conto "dopo aver configurato un ISA server 2006 di TEST nella sezione h.323 filter --> call controll gatekeerper " che il mio sistema di videconferenza accetta e registra isa server come se fosse un gateway, ma non sono riuscito a fare di più.

Ci ero cascato anche io, e con mia amara sorpresa ho scoperto ch e non funziona. Purtroppo il filtro H323 e relativo gatekeeper è funzionate(??) solo su ISA 2000.

quote:
detto cio cosa mi dici caro Giulio.

Videoconferenza ..... muble muble..... taglia la testa al toro e passa ad OCS. Fai una webconference, con tanto di condivisione docuemnti e tanto altro. Esistono anche strumenti gratuti, tipo DimDim.

In alternativa, se proprio devi usare aethra, la soluzione certa è LAN/WAN e quindi VPN.

Nel tuo caso (stesso ID network) potresti momentanemente pensare ad un indirizzamento statico (route statica) tra i due gatekeeper (non so se possa funzionare, ma provare non costanulla. Al limite cambia (aggiungi) IP solo ad uno dei due server h323.

Ancor aun asoluzione (ma bisogna verificare se gli apparati lo supportano) e quella di esporre direttamente il getakeepr su internet e far fare a lui il NAT.

Ciao Giulio

________________________________________
Giulio Martino
Avaya IP Office TCLA - ICCC
Microsoft MCP [IsaServer]
Cisco SMB[AM,EN] - SBCS [AM,EN]
Technical Writer e Supporter di ISAServer.it
*************************************
Articoli - http://www.isaserver.it/articoli/
Forum - http://www.isaserver.it/forum/
Sito - http://www.voipexperts.it
*************************************
ISAServer.it ed i suoi Autori non sono responsabili per danni di qualsiasi tipo - inclusi danni per perdita o mancato guadagno, interruzione dell'attivita', perdita di informazioni commerciali o altre perdite pecuniarie - derivanti o correlati all'utilizzo o all'incapacita' di utilizzo delle informazioni e degli esempi riportati - per quanto testati e funzionanti -. Le informazioni e gli script sono "cosi' come sono", senza garanzia di nessun tipo. L'intero rischio derivante dall'uso delle informazioni e degli script di esempio e' interamente a proprio carico. L'utilizzo è consentito solo accettando le presenti condizioni. Prima di scrivere sul forum leggi come come scrivere un buon post
Go to Top of Page

macarleo
Junior Member

128 Posts

Posted - 26/11/2009 :  18:13:14  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Giulio
Tempestivo come sempre.

ma l'investimento affrontato dal cliente per avere questa soluzione è elevata mi tocca inventarmi qualche cosa....

Saluti.
Go to Top of Page

IsaCab
Moderator

4298 Posts

Posted - 26/11/2009 :  18:37:21  Show Profile  Reply with Quote
CIao,

peccato, aver speso dei soldi per un sistema ibrido.

In tutti i casi il consiglio è di valutare una soluzione in VPN. In alternativa in PSTN.

............... la lancio qui, non so se sia possibile, prendila come una divagazione fatta di giovedì sera......

E se registri i due gatekeeper ad un server estierno H323 (TIpo Eutelia per SIP) sempre che ne esista ancora uno.

Oppure valuta un alg h323 free (linux) esposto su internet.

Ciao Giulio

________________________________________
Giulio Martino
Avaya IP Office TCLA - ICCC
Microsoft MCP [IsaServer]
Cisco SMB[AM,EN] - SBCS [AM,EN]
Technical Writer e Supporter di ISAServer.it
*************************************
Articoli - http://www.isaserver.it/articoli/
Forum - http://www.isaserver.it/forum/
Sito - http://www.voipexperts.it
*************************************
ISAServer.it ed i suoi Autori non sono responsabili per danni di qualsiasi tipo - inclusi danni per perdita o mancato guadagno, interruzione dell'attivita', perdita di informazioni commerciali o altre perdite pecuniarie - derivanti o correlati all'utilizzo o all'incapacita' di utilizzo delle informazioni e degli esempi riportati - per quanto testati e funzionanti -. Le informazioni e gli script sono "cosi' come sono", senza garanzia di nessun tipo. L'intero rischio derivante dall'uso delle informazioni e degli script di esempio e' interamente a proprio carico. L'utilizzo è consentito solo accettando le presenti condizioni. Prima di scrivere sul forum leggi come come scrivere un buon post
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
ISAserver.it Forum © 2004-2014 Luca Conte - Tutti i diritti riservati Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06


No banner in farm

ISAServer.it sostiene la campagna per la riduzione del riscaldamento globale e un uso più efficiente dell'energia da parte delle infrastrutture tecnologiche


ISAserver.it è parte del network GITCA - Global IT Community Association